Comande, la borsa del pastore/ Elisa Rossini a cura di Fabio Carnaghi

 La natura nell’opera di Elisa Rossini è presente in senso proprio con un esemplare di Capsella bursa pastoris cucita con un filo rosso ad un blocco a tagliandi a strappo usato per le ordinazioni nella ristorazione. La natura viene sottoposta ad un’enumerazione che classifica attraverso la dimensione mediata del contare. La contabilizzazione di ogni foglia lobata è un processo conoscitivo reiterato sulla soglia tra botanica, preservazione naturale, reminiscenza della lingua agreste e ritualismo cognitivo.

Fabio Carnaghi, Ultrafilosofia Maggio 2012